17. Januar 2021

BITCOIN POTREBBE ESSERE LO SPECCHIO DI QUESTO FRATTALE D’ORO ESTREMAMENTE RIALZISTA DEGLI ANNI ’70

  • La Bitcoin è attualmente in forte ripresa dopo la sua recente cessione
  • I tori stanno spingendo il crypto verso i 18.000 dollari mentre si muovono per cancellare le sue recenti perdite
  • Dove andrà a finire dipenderà in gran parte da quanto sarà sostenibile questo movimento in corso verso l’alto
  • Un investitore sta ora notando che un frattale d’oro degli anni ’70 sembra indicare che questa cessione potrebbe essere seguita da una potente spinta verso l’alto nei giorni e nelle settimane a venire

La Crypto Bank e l’intero mercato della crittovaluta sono attualmente intrappolati all’interno di una forte tendenza al rialzo che si è verificata appena un giorno dopo che la crittovaluta ha assistito ad un massiccio afflusso di pressione di vendita che ha causato la cancellazione di una buona parte dei suoi recenti guadagni.

La sua prossima tendenza dipenderà probabilmente in gran parte dal fatto che gli acquirenti possano o meno spingerla oltre i 18.000 dollari. Recuperare questo livello potrebbe fornire una nuova forte base di supporto su cui crescere.

Potrebbe confermare una ripresa a „V“ dai suoi recenti minimi, permettendogli potenzialmente di vedere una forte ripresa che lo spinge oltre i suoi precedenti massimi di tutti i tempi nella regione dei 19.000 dollari.

Potrebbe anche confermare che un frattale d’oro degli anni ’70 è in gioco, permettendogli di vedere qualche significativo vantaggio.

BITCOIN MOSTRA SEGNI DI FORZA MENTRE I TORI PUNTANO A 18.000 DOLLARI

Al momento in cui scriviamo, Bitcoin è in crescita di poco più del 3% al suo attuale prezzo di 17.700 dollari. Questo segna un serio rialzo rispetto ai suoi recenti minimi di 16.400 dollari.

Questi minimi sono stati fissati in fondo al recente selloff a livello di mercato, che è avvenuto poco dopo che BTC ha dovuto affrontare un rifiuto intorno ai suoi precedenti massimi di tutti i tempi di 19.500 dollari.

La pressione di vendita vista in questa sede l’ha fatta scendere notevolmente e potrebbe indicare che sono imminenti ulteriori ribassi.

Questa mossa è stata perpetuata anche da un’ondata di timori normativi dovuti ai recenti commenti del Segretario del Tesoro statunitense Steve Mnuchin.

INVESTITORE DI SPICCO: L’ULTIMO CALO DI BTC POTREBBE CONFERMARE IL FRATTALE D’ORO RIALZISTA DEGLI ANNI ’70

Gli investitori hanno recentemente portato l’attenzione su un potenziale schema frattale condiviso per la prima volta da Paul Tudor Jones, un asset manager miliardario. Tudor Jones è ampiamente considerato uno dei migliori gestori patrimoniali al mondo, avendo superato la maggior parte degli altri gestori patrimoniali in periodi come gli anni ’70 e nella Grande Recessione del 2008.

Il frattale, visto di seguito, suggerisce che il Bitcoin è un commercio simile a quello dell’oro negli anni ’70. Se il frattale dovesse raggiungere un T, c’è una buona probabilità che il Bitcoin spinga a nuovi massimi di tutti i tempi entro la fine del 2021.

L’imminente chiusura settimanale delle candele di Bitcoin dovrebbe fornire alcuni spunti per capire dove sta andando a medio termine.